Domande frequenti

In cosa consiste la verifica di una firma?
La documentazione da presentare può essere firmata da un procuratore?
La mia smart card o il mio token USB è una CNS?
Per presentare istanze telematiche occorre il timbro dell'ordine professionale?
Perchè accettiamo che gli elaborati di progetto siano firmati con firma elettronica avanzata?
Perchè alcune istanze potrebbero non chiedere l'apposizione della firma elettronica?
Perché il sistema dice che mio indirizzo PEC non è valido?
Perché non accettiamo l'autenticazione SPID persona giuridica sullo sportello telematico?
Perchè non è necessario allegare la copia della carta d'identità ai documenti firmati con firma elettronica?
Perchè quando cerco di caricare un modulo firmato mi compare il messaggio "Il file caricato non è conforme all'originale"?
Perché un documento informatico firmato digitalmente non può contenere il numero e la data di protocollo?
Posso accedere al portale usando una CNS o una CIE diversa dalla carta usata per firmare i documenti?
Posso allegare alla pratica un modulo in formato PDF che ho scaricato dallo sportello telematico?
Posso autenticarmi sul portale utilizzando un dispositivo di firma?
Posso chiedere un certificato di destinazione urbanistica (CDU) esente dall'imposta di bollo?
Posso usare la CIE per firmare istanze da presentare alla Pubblica Amministrazione?
Posso usare la TS-CNS o la CIE per apporre una firma digitale?
Posso usare la TS-CNS o la CIE per firmare istanze da presentare alla Pubblica Amministrazione?
Quale software devo installare per accedere al portale con CIE?
Quale software devo installare per accedere al portale con CNS?
Quali sono i codici tributo F24 più ricorrenti?
Quali sono i formati di firma accettati dallo sportello telematico?
Quando possono essere utilizzati i certificati rilasciati dalle Pubbliche Amministrazioni?
Su quali formati di documento può essere apposta la firma elettronica?